Dimezza la bolletta, fai questo a tutti i lavaggi della lavastoviglie

Ci sono moltissimi trucchi per riuscire a dimezzare la bolletta, prova ad esempio a fare questa cosa a tutti i lavaggi della lavastoviglie.

Anche l’elettrodomestico più energivoro può essere utilizzato in modo da riuscire a risparmiare sulla fattura della corrente elettrica.

Abbassare i consumi della lavastoviglie - Fonte AdobeStock
Abbassare i consumi della lavastoviglie – Fonte AdobeStock

Con il caro bollette ci siamo ingegnati un po’ tutti per riuscire a risparmiare anche solo qualche euro sulla bolletta di gas e luce. Fortunatamente sono moltissimi i trucchi che possiamo sfruttare per riuscire a non spendere tutti i nostri risparmi per le fatture a fine mese.

Difatti anche per gli elettrodomestici più energivori, come la lavastoviglie, è possibile utilizzare qualche piccolo accorgimento che ci permette addirittura di dimezzare i costi. Vediamo dunque cosa possiamo fare ad ogni ciclo per usarla al meglio risparmiando una bella cifra.

Lavastoviglie, il trucco per risparmiare un sacco di soldi

Inflazione e caro bollette si stanno facendo sentire e molte famiglie, nonostante i numerosi bonus stanziati – come quelli per le bollette – faticano ad arrivare a fine mese. Fortunatamente moltissimi utenti sul web si sono impegnati a diffondere i trucchetti più efficaci per riuscire a risparmiare una notevole cifra sulle fatture a fine mese.

Trucchi per dimezzare i consumi della lavastoviglie - Fonte AdobeStock
Trucchi per dimezzare i consumi della lavastoviglie – Fonte AdobeStock

Perfino Enea – l’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie – ha proposto un vademecum per dare una mano ai cittadini, con trucchi di varia natura per ogni tipo di elettrodomestico. Quello che oggi però vogliamo sottoporvi è un sistema per risparmiare con uno dei strumenti più energivori che abbiamo in casa, la lavastoviglie (che in generale consuma circa 2,5 kWh).

Se avete bisogno di cambiare questo elettrodomestico vi consigliamo di sceglierne uno di classe energetica alta, ovvero A+++ – che rappresenta senz’altro un costo iniziale maggiore ma alla lunga vi consentirà di risparmiare una bella cifra. In alternativa vi consigliamo di non utilizzarla mai a mezzo carico, ma di riempirla al meglio per evitare troppi lavaggi.

Per risparmiare, inoltre, vi consigliamo di evitare il pre-risciacquo – che non solo consente di tenere l’apparecchio acceso meno tempo ma vi fa risparmiare anche sull’acqua consumata. Infine tenete presente anche l’utilizzo del lavaggio eco, che non superando mai i 50 gradi e riducendo l’acqua consumata, vi permetterà di abbattere i costi.