Lavatrice sai quanto consuma? Ecco i trucchetti per spendere meno in bolletta

Fare lavatrici è necessario per avere abiti puliti, ma quanto ci costa? Scopriamo insieme dei trucchetti per risparmiare su questo elettrodomestico.

La lavatrice è uno di quegli elettrodomestici fondamentali per la vita di tutti i giorni. Ma avere sempre i vestiti profumati e puliti ha un costo, lo si può leggere sulla bolletta quando arriva. C’è un modo per risparmiare? Scopriamolo insieme.

Lavatrice sai quanto consuma ecco i trucchetti per spendere meno in bolletta con questi trucchi
(Fonte: Pixabay)

Non è possibile evitare di fare lavatrici ma ci sono delle buone pratiche che ci permettono di arginare consumi di energia e acqua, avendo un reale risparmio!

Lavatrice: i trucchi per risparmiare energia e acqua

Prima di tutto occorre considerare la classe energetica: scegliendo modelli di classe A o superiore è vero che andremo a pagarli di più, ma avremmo un risparmio sui consumi, a lungo termine dunque!

Inoltre porre l’attenzione sulla fascia oraria: la tariffazione bioraria ad esempio consente di avere un risparmio concreto! Questo perchè dalle 19 alle 07 e durante i fine settimana l’elettricità ha un costo più basso, se paragonato a quello della settimana. Il consiglio è di concentrare le lavatrici nei weekend!

Risparmierai sulla bolletta se fai così!

Partiamo dal prelavaggio: è una modalità utile soprattutto quando dobbiamo rimuovere macchie difficili, ma bisogna considerare che è un programma che raddoppia di fatto il consumo d’acqua e non solo: anche quello dell’elettricità! Se abbiamo la necessità di fare più prelavaggi il consiglio è di tornare alla vecchia e cara bacinella, quindi pretrattare il capo per poi mandare il lavaggio classico, ci vorranno solo 10 minuti.

Lavatrice sai quanto consuma ecco i trucchetti per spendere meno in bolletta con questi trucchi
(Fonte: Pixabay)

Lavare a basse temperature: non è solo il tempo di lavaggio ad influenzare il costo in bolletta ma anche la temperatura che impostiamo! Non tutti sanno che la maggior parte delle volte basta impostare 40 gradi. Si risparmiano più di 40€ l’anno.

Occhio alla quantità: inserire più detersivo del dovuto non renderà gli abiti più puliti, inquineremo soltanto  e potremmo lasciare residui nell’elettrodomestico, i quali potrebbero anche daneggiarlo!

Detersivi fatti in casa: risparmiare vuole dire anche arginare il costo del lavaggio e in tal senso non c’è nulla di meglio qualche rimedio naturale. I prodotti in tal senso hanno un costo modico: dal bicarbonato di sodio al sapone vegetale!