Caro bollette, tutti li stanno cercando, ritorniamo alle origini, risparmiamo un bel bottino

Scegliere il modello dei propri termosifoni farà una bella differenza sulla bolletta: scopriamo il modello ideale per risparmiare!

Quando parliamo di riscaldamento, gli apparecchi più usati sono sicuramente i caloriferi e radiatori. Nello specifico i modelli da scegliere sono i termosifoni in ghisa, acciaio e alluminio. Tutti con le proprie specificità, ma qual è il migliore considerando gli sprechi e volendo risparmiare?

Caro bollette, tutti li stanno cercando, ritorniamo alle origini e risparmiamo un bel bottino
(Fonte: AdobeStock)

Andiamo con ordine e valutiamo insieme i diversi modelli per capire qual è quello più adatto a noi, considerando i diversi tipi di radiatore e le necessità personali.

Termosifoni in acciaio o alluminio?

La scelta del termosifone non è semplice, se consideriamo quelli in acciaio o in alluminio, sono entrambi modelli moderni che non si limitano a riscaldare le case ma aggiungono anche un certo carattere all’appartamento. Forniscono un risparmio energetico con un peso minimo rispetto a quelli di ghisa.

  • I termosifoni in acciaio sono la soluzione ideale per chi vuole risparmiare sul tempo di accensione, in più l’acciaio riesce a mantenere la temperatura per un periodo di tempo anche dopo lo spegnimento dell’impianto. Ma bisogna considerare che sono piuttosto costosi e non particolarmente consigliati per gli spazi grandi.
  • Quelli in alluminio invece sono più veloci nello scaldarsi e hanno un  prezzo minore. Occupano poco spazio ma hanno bisogno di una manutenzione periodica. Inoltre non sono adatti a quegli ambienti dove il riscaldamento viene mantenuto per diverse ore consecutive.

Termosifoni in ghisa: un classico

Il modello in ghisa invece rappresenta un grande classico. È ancora piuttosto utilizzato sia nelle case private che negli ambienti di lavoro: ha una peculiarità riferita al materiale che gli conferisce un tipo di inerzia termica altissima.

Caro bollette, tutti li stanno cercando, ritorniamo alle origini e risparmiamo un bel bottino
(Fonte: AdobeStock)

Caratteristica che influenza il tempo di riscaldamento ma aiuta a mantenere la temperatura per parecchio tempo, anche quando questo viene spento. Sono perfetti per riscaldare grandi spazi, anche quando il tipo di riscaldamento centralizzato viene spento. Di contro non sono l’ideale per quelle stanze poco frequentate e se si possiede una casa moderna. Al contrario, i termosifoni in alluminio sono esteticamente più belli se si ha possiede una casa meno tradizionale, sono modelli più versatili e anche più economici rispetto a quelli di ghisa.