Scopino del bagno: l’oggetto più sporco della casa, non lo buttare: sanificalo così, ma non solo le setole

C’è un oggetto del nostro bagno che dovremmo trattare con particolare attenzione: lo scopino. Invece di buttarlo andrebbe pulito in questo modo, sarà come nuovo!

Lo scopino del bagno è un oggetto particolare: soggetto ad un livello di sporcizia notevole, ed è indispensabile per la pulizia del WC. Ma con l’uso è normale che si sporchi abbastanza presto e non è pensabile cambiarlo ogni volta che si sporca: ecco perchè è bene conoscere il metodo per pulirlo in profondità! Scopriamo insieme come.

Far tornare lo scopino del bagno come nuovo non è complicato come potremmo pensare: tutt’altro! Esistono dei trucchetti che faciliteranno questa operazione.

Scopino del bagno: il vero alleato delle pulizie. Ma sappiamo pulirlo?

La pulizia del bagno non può limitarsi ai suoi sanitari ma deve passare per forza di cosa tramite i suoi strumenti. Partendo proprio dallo scopino del bagno che tende ad accumulare acqua nel suo contenitore che con i passare dei giorni potrebbe causare cattivi odori. Ecco qualche trucchetto per pulirlo senza problemi!

Abbiamo parlato di sporcizia e cattivi odori, ma non dobbiamo sottovalutare il lato sanitario: lo scopino è un covo di germi! La prima cosa da fare è rendersi conto che dovremmo debellare proprio loro.

Scopino del bagno: l'oggetto più sporco della casa, non lo buttare sanificalo così, ma non solo le setole
(Fonte: AdobeStock)

Il trucchetto per sanificare lo scopino del bagno

Basta riempire il contenitore con acqua calda e un detergente. Puoi scegliere anche la candeggina oppure optare per una soluzione naturale come acqua e aceto. Valuta anche il livello di sporco, se la situazione lo richiede potresti anche usare il bicarbonato e spargerlo sopra lo scopino per poi immergerlo nella soluzione.

Più lo spazzolone rimarrà in ammollo più la sanificazione sarà profonda: si consiglia di lasciarlo una notte intera. Inoltre sappi che è fondamentale svuotare tutti i giorni il contenitore dello scopino. Questo è cruciale perchè l’acqua ristagna ed è il primo motivo del cattivo odore.

Scopino del bagno: l'oggetto più sporco della casa, non lo buttare sanificalo così, ma non solo le setole
(Fonte: AdobeStock)

Per quanto riguarda il manico dello scopino, non bisogna sottovalutare questa zona. Potrebbe essere un passaggio perfetto per la trasmissione di germi quando lo usi, infatti soffermarsi solo sul contenitore dello scopino e sullo spazzolone, è una vera e propria leggerezza! Basta munirti di una miscela spray usando acqua e candeggina o con ingredienti naturali come acqua e aceto e versarla sul manico. Lasciala agire e asciuga bene.