Anche se hai la tv in casa non paghi più il canone RAI, pazzesco chi saranno i fortunati

Arriva una bella notizia per i possessori di televisori: la Rai ha deciso di esonerare alcune persone dal pagamento del canone!

La Rai ha stabilito che verranno esonerate alcune categorie di cittadini dal pagamento del suo canone. La tassa Rai è sempre stata molto discussa e decisamente poco apprezzata dai più. Ma fortunatamente arriva una novità che esenta il pagamento di questa tassa ad alcune categorie di persone: scopriamo quali sono e come funziona!

Anche se hai la tv in casa non paghi più il canone RAI, pazzesco chi saranno i fortunati
(Fonte: AdobeStock)

Il canone Rai è visto da moltissimi come una vera e propria imposizione per chi possiede un televisore, infatti è una tassa non vista di buon occhio e molto chiacchierata. Ma forse questa nuova disposizione cambierà come vediamo questa tassa: scopriamo chi sono le categorie esentate!

Il canone Rai: la tassa più detestata

Tra quelli che si lamentano del canone Rai, gli argomenti sono per lo più le sempre più numerose pubblicità e il fatto che possedere una televisione non significa guardare necessariamente i programmi della Rai.

Questo forte attrito nei confronti della tassa è dettato anche dal fatto che fino a qualche anno fa, meno della metà degli spettatori pagava il canone. Il rifiuto da parte di questa fetta di popolazione di pagarlo, ha ispirato una mossa strategica per obbligare il pagamento della tassa. Ovvero l’accorpamento del canone con la bolletta della luce. Per chi è rimasto deluso da questa soluzione che ha di fatto reso difficile non corrispondere l’importo del canone, arriva una novità nel 2023, scopriamola insieme!

Gli esonerati dal pagamento del canone

Anche se hai la tv in casa non paghi più il canone RAI, pazzesco chi saranno i fortunati
(Fonte: AdobeStock)

Dal 2023 il canone Rai non sarà più unito alla bolletta, al momento non ci è dato sapere quale sarà il modo di pagamento, ma sappiamo che questa soluzione cambierà. La bolletta tornerà ad essere solo dell’energia. Ma andiamo al cuore del discorso, chi sono gli esonerati.
Le categorie che sono esenti dal pagamento del canone Rai sono:

  • gli over 75 con un reddito annuale sotto gli 8mila euro;
  • coloro che non possiedono una televisione;
  • militari e diplomatici stranieri che non hanno la residenza in Italia.

È bene sapere che la richiesta dell’esenzione non scatta in automatico ma deve essere compilata tramite un modulo che andrà consegnato all’Agenza delle Entrate. Questo modello si trova nella piattaforma dell’Agenzia delle Entrare e la procedura si può completare online, avendo lo SPID, ovvero il Sistema Pubblico di Identità digitale. In alternativa si può andare presso un Caf o un patronato, questi sono provvisti dei moduli per inoltrare richiesta ufficiale.