Perché bisogna mettere l’olio nell’acqua di cottura della pasta, il trucchetto infallibile delle nonne

In un’epoca in cui la cucina acquista sempre più valore, è prezioso tornare ai vecchi consigli delle nonne: possono essere ancora preziosi.

C’è un rimedio che è stato utilizzato per anni da moltissime nonne, e non solo! Era il rimedio per  non far attaccare la pasta.  Stiamo parlando del famoso goccio d’olio versato direttamente dentro la pentola della pasta. L’aspetto curioso che è emerso sta nel fatto che non è utile per non far attaccare la pasta, come si pensava. Bensì ha un’utilità che nessuno si sarebbe aspettato.

Le nonne per fare la pasta più buona usavano questo trucchetto sarà efficiente quanto dicono
(Fonte: AdobeStock)

Ebbene no, il goccio d’olio nell’acqua della pasta non serve per scongiurare che si attacchi, questa credenza era soprattutto riferita a quei formati lunghi, tipo gli spaghetti. Ma è venuto fuori che è utile a qualcos’altro. Scopriamo di cosa si tratta!

Il goccio d’olio nella pentola: scopriamo a cosa serve veramente

Ma prima chiariamo la questione della pasta che si attacca comunque, anche se aggiungiamo il famigerato goccio l’olio. Bisogna tener conto che l’olio unito all’acqua galleggia di fatto, motivo per il quale non può essere utile a non far attaccare la pasta!

L’olio in realtà si deposita tra le particelle di amido che rimangono sulla superficie e le separa. La conseguenza di questo semplice fenomeno è che non si forma la schiuma che fa traboccare l’acqua.

L’acqua che esce dalla pentola: perchè accade

(Fonte: AdobeStock)

L’acqua che esce dalla pentola è un fenomeno molto comune, dovuto al fatto che l’amido della pasta crea il coperchio sulla superficie e non permette al vapore di uscire. Quest’ultimo si accumula e quindi il coperchio sale finchè l’acqua non fuoriesce.
In questa dinamica l’olio divide le particelle di amido, creando delle porte per il vapore, il quale può passare senza problemi e quindi l’acqua non fuoriesce. Semplicissimo! Ma dovete sapere che non esiste solo questo trucchetto per non far uscire l’acqua.

Un secondo metodo molto noto è quello di depositare un cucchiaio di legno di traverso sulla pentola. Nel momento in cui l’amido si alza, si concentrerà nei paraggi del cucchiaio e quindi una zona non avrà di fatto la schiuma. Questo metodo garantisce la fuoriuscita solo del vapore, senza danni!

Per chi è rimasto deluso dal fatto che la pasta si possa attaccare anche con filo d’olio, ecco un trucchetto che funziona! È semplicissimo, basta mischiare per qualche secondo dopo avere buttato la pasta, semplicissimo e decisamente efficace!