WC ingiallito che sembra vecchio, torna a farlo brillare con questi trucchetti eco economici

Cosa c’è di peggio che avere nel proprio bagno il WC ingiallito? Non solo da l’impressione che sia vecchio ma appare anche trascurato e sporco. Scopriamo come pulirlo!

Un WC ingiallito è una visione decisamente poco piacevole. Compromette tutto il decoro del nostro bagno, sembra datato e sporco. Stiamo parlando di quella riga gialla che si forma vicino al bordo dell’acqua ma è solo questo, parliamo anche di quelle antiestetiche macchie giallastre al suo interno. Come fare per farlo tornare come nuovo? È più semplice di quello che potremmo pensare.

Chiariamo una questione: è normalissimo che il WC si sporchi, in particolare se stiamo parlando di sanitari non proprio nuovi di negozio, ma non devi scoraggiarti né tantomeno arrenderti, rimediare è davvero semplice e a costo zero per il tuo portafoglio e per l’ambiente!

Non è assolutamente necessario cambiare il WC, basterà usare un po’ di ingegno e questi preziosi consigli: tifarà risparmiare moltissimi soldi!

Come far tornare il tuo WC nuovo

Prima di capire come risolvere questo fastidioso problema facciamo un passo indietro: perché si formano queste macchie? Prima di tutto bisogna considerare che l’acqua contiene al suo interno calcare, nel tempo si deposita sulle pareti del WC e la ceramica inizia a deteriorarsi, ed è proprio in questo momento delicato che il calcare aumenta la sua presa sul sanitario. Ecco il motivo di quella patina gialla e del perché compare sui sanitari più vecchi.

Fatta questa piccola premessa, entriamo nel vivo e scopriamo come risolvere la situazione con delle semplici soluzioni che daranno una svolta al vostro water.

Rimedi ecologici per sbiancare il WC

wc ingiallito che sembra vecchio, torna a farlo brillare con questi trucchetti eco economici
(Fonte: AdobeStock)

Il primo rimedio è di usare il bicarbonato e l’aceto bianco. Basta mettere una buona dose di bicarbonato direttamente sulle pareti del WC. Dopodiché versare  dell’aceto bianco dentro un contenitore spray e spruzzarlo direttamente sulle pareti dove abbiamo messo precedentemente il bicarbonato. Devi sapere che il bicarbonato ha un’azione sbiancante, invece l’aceto è indispensabile per rimuovere le incrostazioni.

Il secondo metodo prevede l’utilizzo dell’acido citrico e il detergente per piatti.  Ti basterà miscelare un bicchiere di acido citrico con 10 ml di detersivo per piatti. Una volte mischiati avremmo creato una soluzione che può essere utile per pulire il WC.

La terza soluzione invece include il succo di limone e borace. Nello specifico prevede l’utilizzo di due tazze di borace e una di succo di limone che vanno mischiate insieme. Fatto questo occorre aspettare 15 minuti e tirare lo sciacquone, semplicissimo!

In ultimo, abbiamo un ingrediente incredibile: la cola sgasata. Basta versarne  mezzo bicchiere sopra le macchie e aspettare qualche ora. Passato questo tempo basta scaricare ed è fatta.

wc ingiallito che sembra vecchio, torna a farlo brillare con questi trucchetti eco economici
(Fonte: AdobeStock)

Come si è visto avere un water nuovo di zecca non è così complicato come si potrebbe credere, bastano pochi ingredienti per avere un risultato invidiabile.