È una vera e propria rivoluzione quella che riguarda l’utilizzo dei mezzi pubblici in Lussemburgo, un’azione che diventerà gratis per tutti. Ad annunciarlo è stato il Governo del Gran Ducato, che sostiene di voler diventare un vero e proprio laboratorio relativo alla mobilità di questo secolo. È un’iniziativa molto interessante che ha l’obiettivo di contrastare l’inquinamento e il notevole traffico delle città.

L’iniziativa in Lussemburgo: mezzi pubblici completamente gratuiti

Il Governo del Lussemburgo, che ha voluto fortemente questa novità, assicura che si tratta di un’iniziativa che si configura come una misura sociale davvero importante. Si stima che il progetto potrà interessare il 40% delle famiglie del Paese.

Il risparmio per ogni famiglia viene calcolato con una media annuale di circa 100 euro. L’obiettivo, come già abbiamo specificato, sarebbe quello di ridurre l’inquinamento provocato dal traffico in alcune città, nelle quali si spostano anche molti cittadini che provengono da altri Paesi, come la Germania, la Francia o il Belgio.

Si vuole ridurre il traffico e di conseguenza far diminuire l’inquinamento

Esistono in realtà diversi esperimenti di vario tipo che propongono una riduzione dell’inquinamento con incentivi per l’uso dei mezzi pubblici. Non era però stata attuata fino a questo momento una misura di questa portata.

A poco a poco saranno tolti dalle stazioni i distributori automatici che consentivano di acquistare i biglietti. Le uniche eccezioni riguarderanno in particolare i biglietti del treno a carattere internazionale e quelli che permettono di accedere alla prima classe.

L’obiettivo è anche quello di attuare una strategia completa che possa mettere in campo numerosi investimenti per favorire un miglioramento del sistema dei trasporti e dei mezzi pubblici del Paese.