Da un recente sondaggio di YouGov emerge una considerazione molto interessante su come gli italiani vedono la sostenibilità ambientale legata agli immobili. Infatti il 95% degli intervistati ha dichiarato di essere favorevole a comprare e ad affittare case efficienti dal punto di vista energetico. Inoltre molti si sono detti essere favorevoli all’introduzione di nuove misure per rendere gli edifici più green.

I dati nel dettaglio del sondaggio sull’efficienza energetica

YouGov ha svolto il sondaggio sul rapporto fra i nostri connazionali e l’efficienza energetica legata alle abitazioni sotto commissione della Fondazione Europea per il Clima. Infatti sono state intervistate le persone che nel nostro Paese nei prossimi cinque anni intendono affittare o comprare una casa.

Il 95% di coloro che hanno partecipato al sondaggio ha dichiarato espressamente che sarebbe importante poter contare su una proprietà immobiliare efficiente dal punto di vista energetico. Tuttavia sembra che nel mercato la domanda non venga ampiamente soddisfatta. Infatti il 65% ha dichiarato che non ci sono molte proprietà con le caratteristiche di efficienza energetica disponibili per essere acquistate.

Gli italiani e le motivazioni sull’efficienza energetica

Gli intervistati hanno attribuito molta importanza al fatto di avere una casa ben dotata dal punto di vista energetico. Dietro a questa esigenza ci sono motivazioni varie. Per esempio il 44% ha affermato che ne deriverebbero molti vantaggi per l’ambiente e il 43% ha dichiarato che avere una casa ad alta efficienza energetica potrebbe contribuire a ridurre le bollette.

L’88% degli intervistati ritiene che gli attestati di prestazione energetica sono molto utili, perché consentono di avere un quadro più chiaro sull’efficienza energetica degli edifici.