La Cina forti investimenti nell’energia solare

La Cina forti investimenti nell'energia solareEnergia Solare: nel 2016 la Cina è diventato il primo produttore di energia fotovoltaica al mondo, con 77.42 gigawatt di potenza installata. A renderlo noto è l’Amministrazione nazionale dell’Energia.

Il primato è stato conquistato grazie all’installazione, durante l’anno passato, di 34.54 gigawatt di potenza che hanno segnato un raddoppio rispetto alle ultime rilevazioni. E a quanto pare il percorso di investimenti sul fronte dell’energia verde non si esaurisce qui, perché l’Amministrazione per l’energia ha annunciato di voler aggiungere altri 110 gigawatt di fotovoltaico entro il prossimo triennio.

Il primato fatto proprio dalla Cina però non indica una diffusione poi così larga dell’energia pulita, anche perché la Cina è talmente vasta e popolosa da vanificare quelli che, in un altro contesto, sarebbero dei numeri grandiosi. Nel 2016, infatti, le centrali solari hanno generato appena l’1% della produzione energetica nazionale, una percentuale di gran lunga inferiore a quella degli Stati Uniti o della stessa Unione Europea.

La Cina, terra peraltro molto ricca di carbone ma povera di gas e petrolio, ricava oggi l’11% della sua energia da fonti rinnovabili e punta ad arrivare al 20% entro il 2030. Proprio per questo sono già stati programmati 364 miliardi di dollari di investimenti sul rinnovabile che dovrebbero coprire i prossimi tre anni.

Viviana Bottalico