Caro bollette: risparmia energia in casa con questi 6 trucchetti

Quest’anno a causa del caro bollette è davvero difficile per alcune famiglie far quadrare i conti, ma si può risparmiare energia in casa con questi 6 trucchetti.

Se state cercando una soluzione per tenere a bada i consumi ti consigliamo di provare con questi piccoli accorgimenti.

Risparmiare sulle bollette - Fonte AdobeStock
Risparmiare sulle bollette – Fonte AdobeStock

Da diversi mesi ormai si parla del temuto caro bollette e dell’impatto che ha su moltissime famiglie che già faticavano prima ad arrivare a fine mese. Ovviamente il governo si è immediatamente attivano con sostegni di ogni tipo per aiutare i soggetti più indigenti, ma non sempre è sufficiente.

Ci sono però diversi trucchetti che vi aiuteranno a risparmiare energia in casa e oggi abbiamo scelto per voi quelli più facili da mettere in pratica ma assolutamente efficaci. Vediamo quindi come possiamo tenere sotto controllo il prezzo finale delle fatture.

Caro bollette, tieni a bada i consumi con questi trucchetti

Il primo consiglio utile, che da mesi gli esperti consigliano maggiormente, è l’installazione di un termostato per capire quanti gradi ci sono in casa. Tenere la temperatura tra i 18 e i 20 gradi non solo ci farà risparmiare in termini di consumi, ma si tratta anche della gradazione più adatta al nostro corpo. Alcuni di questi congegni possono essere anche comandati a distanza, permettendoci di accedere i riscaldamenti prima di rientrare nella nostra abitazione.

Risparmiare - Fonte AdobeStock
Risparmiare – Fonte AdobeStock

In secondo luogo vi consigliamo di utilizzare anche moquette e tappeti per tenere più al caldo la casa, dal momento che in questo modo si ostacola maggiormente la dispersione di calore attraverso il pavimento.

Tra gli acquisti più utili, inoltre, rientrano anche i famosi paraspifferi da mettere a ridosso delle porte e delle finestre per evitare che le fessure – se gli infissi non sono sufficientemente isolati – possano far uscire il calore dalle vostre stanze.

Riscaldamenti, qualche trucchetto per tenere al caldo la casa

Ci sono poi anche dei trucchi semplicissimi per assicurarsi che il vostro impianto sia sempre efficiente e – soprattutto – che non venga impedito il suo corretto funzionamento. Innanzitutto è importantissimo eliminare l ‘aria all’interno dei caloriferi facendo regolarmente manutenzione; vi basterà girare la valvola e far uscire l’aria al suo interno.

Risparmiare sulle bollette - Fonte AdobeStock
Risparmiare sulle bollette – Fonte AdobeStock

Anche coprire i termosifoni è una pessima abitudine, perché si impedisce a quest’ultimo di riscaldare correttamente l’ambiente. Evitate quindi sia ostacoli come divani o anche mobili e mensole, ma vi suggeriamo anche di non poggiare vestiti umidi sopra di esso – che oltre a soffocare il calorifero rendono anche l’aria più umida.

Infine ricordate sempre che è bene arieggiare casa nelle ore più calde, per evitare che la casa di freddi troppo. Inoltre non è necessario tenere le finestre aperte per ore, ma bastano pochi minuti per rinfrescare l’ambiente con aria “pulita”.