Mai più vetro del forno ombrato e grasso, ecco il trucco della ciotola

Con il semplicissimo trucco della ciotola non avrete mai più vetro del forno ombrato e grasso.

Anche questo elettrodomestico ha bisogno di molta cura, soprattutto per quanto riguarda il vetro anteriore, che tende a sporcarsi molto facilmente.

Forno in cucina - Fonte AdobeStock
Forno in cucina – Fonte AdobeStock

La cottura con il forno è senz’altro salutare e, proprio per questo, in molti lo utilizzano costantemente per diversi tipi di pietanze – come valida alternativa, ad esempio, alla frittura.

Ovviamente però non è immune allo sporco che si crea durante la cottura, motivo per cui ha spesso bisogno di pulizia e manutenzione. In modo particolare il vetro anteriore, dove lo sporco è più evidente. Vediamo dunque come pulirlo con un trucco semplicissimo.

Pulire il vetro del forno con il trucco della ciotola

Come abbiamo anticipato, il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati per evitare cotture troppo pesanti come ad esempio la frittura. Utilizzato spesso però tende ovviamente a sporcarsi, ma ci sono delle soluzioni piuttosto efficaci che ci aiuteranno in quest’impresa.

Forno - Fonte AdobeStock
Forno – Fonte AdobeStock

Per pulire le pareti e il vetro anteriore, che sono maggiormente interessate alla sporcizia, vi occorrerà una semplice ciotola che può andare in forno e alcuni ingredienti naturali presenti nella vostra cucina.

Nella ciotolina mettete 5-6 cucchiai di bicarbonato e aceto bianco quanto basta – per creare dunque un composto cremoso. Con una spugnetta prelevate del prodotto e spargetelo su tutte le superfici e poi posizionate la ciotola con il rimanente composto al centro del forno (sulla griglia). Accendetelo a 100 gradi per circa mezz’ora e lo sporco si scioglierà come per magia e potrete pulirlo più facilmente con una spugna.

Pulire il forno, le altre componenti

Se avete bisogno di pulire anche la griglia del forno tutto ciò di cui avrete bisogno è una soluzione composta da aceto bianco e acqua in parti uguali più del bicarbonato. Usare una paglietta che vi permetterà di scrostare agilmente lo sporco e con poche mosse tutto tornerà a splendere.

Pulire il forno con il bicarbonato - Fonte AdobeStock
Pulire il forno con il bicarbonato – Fonte AdobeStock

Lo stesso mix può essere utilizzato anche per pulire le teglie, dove ovviamente lo sporco è maggiore. In alternativa al bicarbonato però potete utilizzare anche il sale da cucina, che ha proprietà molto simili a quelle del primo ingrediente.