5 dispositivi hi-tech per risparmiare sulla bolletta

Quest’anno più che mai è importantissimo fare attenzione ai consumi di casa, ecco 5 dispositivi hi-tech per risparmiare sulla bolletta.

Si tratta di soluzioni semplicissime che però vi consentiranno di dare un bel taglio ai costi dei vostri elettrodomestici.

Risparmiare soldi - Fonte AdobeStock
Risparmiare soldi – Fonte AdobeStock

In casa siamo pieno di elettrodomestici energivori – ovvero che consumano un gran quantitativo di energia. Dal momento che quest’anno in molti si chiedono come riuscire a risparmiare sulla bolletta ed evitare che la fattura schizzi alle stelle, ci sono dei consigli utili da seguire per cercare di tenere a bada i costi. Vediamo quali sono i 5 dispositivi hi-tech che ci aiuteranno in quest’impresa.

Risparmiare sulla bolletta con questi dispositivi hi-tech

Partiamo dagli elettrodomestici, che sono gli strumenti più energivori di casa e, in particolare, dalle lavatrici e asciugatrici – indispensabili in questo periodo dell’anno. Esiste una comodissima soluzione proposta da Electrolux che combina entrambi i dispositivi in un unico strumento e si presenta come particolarmente economico sotto il profilo dei consumi. Si tratta del modello Serie 900 EW9W296Y e, benché sia piuttosto costoso, alla lunga vi permetterà di risparmiare una cifra notevole.

Stufa in casa - Fonte AdobeStock
Stufa in casa – Fonte AdobeStock

Un altro dispositivo assolutamente indispensabile per molti italiani è la macchina del caffè, anch’essa piuttosto dispendiosa. Il modello Illycaffè X1 Anniversary ECO MODE è stato studiato però per rispettare criteri di sostenibilità energetica. Si tratta di un taglio ai consumi di circa il 50% rispetto alla precedente generazione di macchine espresse.

Infine per scaldare casa riuscendo a risparmiare un bel po’ ci sono diverse soluzioni alternative, come ad esempio le stufe a pellet – che, nonostante l’aumento dei prezzi, è ancora la soluzione più economica. In particolare la stufa della MCZ dispone di una gestione intelligente della combustione, minimizzando dunque il consumo del materiale del 40% e grandi prestazioni che guadano anche alla sostenibilità ambientale.

Risparmiare sulla bolletta: con questi strumenti sarà semplicissimo

Se non avete in programma di spendere grandi cifre e cambiare i vostri elettrodomestici, ci sono comunque delle validissime soluzioni che vi aiuteranno a tenere sotto controllo i consumi.

Casa - Fonte AdobeStock
Casa – Fonte AdobeStock

Ad esempio il termostato intelligente di Netatmo permette di controllare la temperatura di casa dal proprio smartphone in tempo reale, evitando così inutili sprechi in quanto a riscaldamento.

Infine una vera salvezza per i consumatori è rappresentata anche alla mini presa smart Tapo P110 di TP-Link – che si può collegare ad ogni presa di casa. Utile per controllare i consumi in tempo reale, ti permetterà di gestire al meglio gli elettrodomestici e capire quali sono quelli che consumano di più – o se ci sono apparecchi lasciati in stand-by che possono essere spenti anche grazie alla presa stessa.