Lo stanno facendo in molti, metti ogni 2 per 3 un bicchiere di latte nelle tue piante

È diventato uso comune mettere ogni tanto un bicchiere di latte nelle piante. Ecco perché tutti seguono questo prezioso consiglio!

Pianta da interni - Fonte Pixabay
Pianta da interni – Fonte Pixabay

Sappiamo tutti i benefici che si ottengono bevendo latte – essendo ricco di calcio, fondamentale per le nostre ossa. Eppure in molti ne fanno di recente un uso completamente diverso. Gli ultimi consigli in fatto di botanica dicono infatti di metterne ogni tanto un bicchiere nel vaso delle vostre piante. Ecco per quale motivo si è rivelato un accorgimento preziosissimo.

Latte nelle piante: saranno più belle che mai

Se insomma il latte è un alimento dai grandi benefici per gli esseri umani, lo stesso si può dire per le piante – motivo per cui è diventato diffusissimo usare ogni tanto un bicchiere di questa bevanda per annaffiare le piante.

In effetti ha moltissime proprietà che possono aiutare sia le piante d’appartamento quanto quelle da giardino e perfino da frutteto. Tra le prime e più incredibili vogliamo menzionare la sua capacità fertilizzante – dal momento che si tratta di un alimento pieno di calcio e potassio. Ovviamente occhio a non esagerare e a limitarsi ad una o due volte al mese e di diluirlo sempre con acqua (per un buon 80-90%).

Il latte è inoltre sia un ottimo fungicida che antiparassitario, per cui adattissimo soprattutto per le piante da esterno o per quelle da frutto. In entrambi i casi vi basterà utilizzare 10 parti di acqua e una di latte e lasciarla agire sulla pianta per 24 ore (senza annaffiarla nel frattempo).

Latte e piante da giardino - Fonte Pixabay
Latte e piante da giardino – Fonte Pixabay

In alternativa potete mescolare in un litro d’acqua 1/4 di litro di latte e aggiungere 20 grammi di bicarbonato di sodio, sciogliere bene il composto e applicare sulla piante una volta a settimana.

Potete inoltre usare il latte anche per pulire la superficie delle piante usando un panno delicato e strofinando delicatamente le foglie. Diverranno immediatamente più lucide e pulite – dettaglio da non sottovalutare, soprattutto per le piante da interno. In questo caso non ci sono precauzioni da tener presente e di può utilizzare questo sistema ogni volta che vi dedicate alle pulizie di casa.