Smart Meter: il contatore che ti fa risparmiare un sacco di soldi

L’Unione Europea sta parlando del razionamento dell’energia. Tutto potrebbe cambiare grazie all’uso di contatori intelligenti: gli Smart Meter.

Quello del razionamento dell’energia è un tema caldo e proprio in queste giornate l’Unione Europea sta discutendo dell’uso di contatori intelligenti, i quali ridurrebbero i consumi del 10%.

Smart Meter_ il contatore che ti fa risparmiare un sacco di soldi (1)
(Fonte: Pixabay)

Non tutti sanno che i contatori intelligenti come gli Smart Meter sono determinanti per arginare le spese del consumo energia di un immobile. In sostanza questi contatori riescono a capire e correggere potenziali  inefficienze. Questa caratteristica consente di avere un risparmio incredibile!

Smart Mater: cosa sono

Quando sentiamo il nome Smart Meter, dobbiamo sapere, che si fa riferimento ad una soluzione che consente una gestione a distanza del contatore di energia, gas e acqua. Un vero e proprio sistema centralizzato e automatico che massifica la performanza, consentendo di produrre energia con enormi vantaggi.

Lo Smart Meter è un un contatore intelligente che permette la trasmissione di dati a distanza a seconda delle esigenze .Tramite il suo sistema di comunicazione integrato riesce a dare input alla rete e trasmettere così i dati.

Perchè dovremmo acquistare uno Smart Mater

Questo contatore intelligente ha una serie di vantaggi per i consumatori: prima di tutto permette di avere una bolletta molto precisa, in secondo luogo permette di avere una sana consapevolezza sui consumi, premendo su interventi di efficienza elettrica e sostenibilità dal punto di vista ambientale.

Smart Meter_ il contatore che ti fa risparmiare un sacco di soldi (2)
(Fonte: Pixabay)

Il  sistema di lettura di questi contatori è utile anche agli operatori, questi infatti possono agilmente gestire la rete e capire immediatamente le perdite. In quanto ai consumatori, come accennato, possono avere un vero e proprio risparmio.

In tal senso L’UE, come anticipato, sta discutendo se ridurre la potenza dei contatori negli spazi domestici. Dalle 8 fino 19, si è posta la finalità di arginare i consumi del 10%.  La fascia dolente è quella che inizia alle 17 e termina alle 19. Ma tocca ai singoli Paesi prendere la decisione sulla fascia oraria in cui impostare questo taglio.
Parlando di tagli alle bollette, è proprio qui che potrebbero essere utili gli Smart Meter, anche se non sono apparecchi cosi comuni nelle case degli italiani.