Tari: un cambiamento decisivo, gli Italiani senza parole

Novità importantissima per quanto riguarda i rifiuti: tutto cambierà e saranno moltissimi ad apprezzare questa novità!

La tassa sui rifiuti verrà modificata! Tra non molto le differenze di prezzo tra Comuni saranno eliminate. Si parla di Tari, ovvero la tassa sui rifiuti che ogni proprietario/affittuario di immobili è tenuto a pagare, la novità farà contenti molti, ma scopriamola nel dettaglio!

Tari_ un cambiamento decisivo, sarà uguale per tutti (1)
(Fonte: Pixabay)

Un cambiamento su tutti i fronti, sarà quello della Tari e coinvolgerà tutta la nazione, ponendo fine al disequilibrio tra un Comune e l’altro, unificando il prezzo tra nord e sud.

La Tari: storia di una tassa poco amata

Questa misura sarà apprezzata soprattutto da quei cittadini che vivono in città dove la Tari è più costosa, ma cosa sappiamo di questa legge che ancora non è in vigore?

Parlare di rifiuti è sempre complicato, una tematica che solleva moltissime polemiche, soprattutto considerando la gestione di questi ultimi. La gestione dei rifiuti, di farro è un servizio che porta ai cittadini a pagare questa tassa con qualche perplessità, alcuni più di altri considerando i differenti importi.

Tassa sui rifiuti: si va verso l’unificazione degli importi

Tenendo presente, dunque, tutte le problematiche legate alla triste storia della Tari, si parte verso una bella novità: l’unificazione degli importi. Un cambiamento che appiattirà in modo netto tutte le differenze tra Comuni e quindi tutti le disparità.

Tari_ un cambiamento decisivo, sarà uguale per tutti (2)
(Fonte: Pixabay)

Altre misure inedite sono in cantiere, il tutto hanno una finalità unica : garantire più trasparenza. La prima novità che verrà introdotta nel 2023, è un vincolo da parte dei gestori. Sostanzialmente si permetterà ai cittadini di visionare la documentazione attinente al servizio.

Un altro punto sarà dedicato alla somma della tessa, questa sarà proporzionale ai rifiuti prodotti e smaltiti, considerando la spesa dei servizi del gestore. Potrà esserci una maggiorazione  nella circostanza vengano migliorati i servizi, o con l’aggiunta di altri servizi. L’importo delle tariffe sarà una novità introdotta in un momento successivo.

Ci sarà più chiarezza anche sulla fattura: la tariffa infatti si baserà su caratteristiche standard come: il  trattamento dei rifiuti urbani, il lavaggio delle strade, la raccolta e il trasporto, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti, gestione delle tariffe e il rapporto con i cittadini.