Peperoncino: gli incredibili benefici da conoscere, purtroppo in molti non lo possono mangiare

Un ingrediente diventato cult nel gusto e nella forma è proprio il peperoncino, la cui principale sostanza è la capsaicina. Efficace per perdere peso e persino contro il virus dell’herpes. 

peperoncino

Conosciamo meglio il cornetto rosso per cucinare, “il peperoncino” e gli incredibili benefici da conoscere, ma che in molti non possono mangiare.

PEPERONCINO: cos’è e a cosa fa bene

C’è chi ha la fortuna di digerirlo velocemente e di assaporarne il gusto aromatico. Il peperoncino, infatti, è davvero un elisir che regala tanti benefici per la salute. 

Le sue proprietà, conosciute e utilizzate fin dal periodo azteco! Infatti venne introdotto in Europa da Cristoforo Colombo, durante il suo secondo viaggio in America. Si tratta di una bacca ottenuta da alcune piante aromatiche dette Capsicum che si possono coltivare anche in casa. Parente sì del peperone ma molto diverso per la presenza della capsaicina, un alcaloide importante per la guarigione. Tra i benefici più importanti c’è quello riportato in uno studio universitario secondo il quale riduca il rischio di infarto e ictus. Utile anche per la perdita di peso all’interno di un regime di dieta equilibrato in quanto riduce il senso di appetito. 

La capsaicina del peperoncino: i benefici

peperoncino cucchiaio

Come già accennato prima, il peperoncino aiuta nei problemi di cuore riducendo le probabilità di infarto e ictus letali. Ecco il perché. Nel peperoncino è presente un ottimo mix di antiossidanti quali Vitamina C, Polifenoli e Carotenoidi che insieme alla strategica capsaicina (responsabile del sapore piccante del peperoncino) aiutano il metabolismo. 

Persino lo stomaco riceve benefici dal peperoncino, anche se potrebbe sembrare il contrario! Questo perché vengono stimolati i succhi gastrici e la secrezione salivare. Quindi, anche la digestione è salva con il peperoncino. Inoltre, se soffri di dolori ai denti o ai muscoli, puoi usarlo come antidolorifico. La capsaicina è utile anche a livello topico: applicata sulle ferite da Herpes o dove sono presenti dolori dovuti all’artrite, potrete avere dei benefici. 

Infine, oltre che come antidolorifico, è efficace anche come antistaminico contro l’asma e le allergie.

Peperoncino come afrodisiaco naturale

Interessante sapere anche che il peperoncino, grazie alla vitamina E presente in grandi quantità, è un ottimo afrodisiaco naturale. Un’informazione utile, non si sa mai. 

Chi non può mangiare il “cornetto rosso”?

Purtroppo, alcuni di coloro che stanno leggendo questo articolo non potranno beneficiare delle proprietà del peperoncino. A chi ci riferiamo? Principalmente a chi soffre di sindrome del colon irritabile e di reflusso gastrico. Anche chi ha già un’ulcera o un intestino particolarmente infiammato. Inoltre, se sei incinta non potrai mangiare il piccante peperoncino ed è sconsigliato anche a bambini che rischiano reazioni allergiche.