Frigorifero, tutti a caccia del modello perfetto: devi comprare questo per risparmiare il 50% sulle bollette

Se devi comprare il frigorifero c’è un aspetto che devi considerare: l’efficienza energetica, è il solo modo per avere un bel risparmio sulla bolletta!

Nel momento dell’acquisto di un nuovo frigorifero sono diversi gli aspetti da prendere in considerazione. Questo specifico  elettrodomestico necessita di un’attenzione particolare nei riguardo dell’efficienza energetica. Questo aspetto che ci permetterà di ridurre energia  e quindi la spesa sulla bolletta.

Frigorifero quale comprare per risparmiare il 50% sulle bollette
(Fonte: AdobeStock)

Acquistare un frigorifero che punti sul risparmio energetico è cruciale se si vuole uno sgravo a livello economico, infatti  i frigoriferi di classe A++ o A+++ se paragonati a quelli di classe C o D consentono di avere un risparmio che supera il  50% di energia in un intero anno.

Perchè scegliere un frigorifero a basso consumo

Il frigorifero è uno di quegli apparecchi che necessita di essere perennemente attaccato alla corrente. Questo aspetto è cruciale da prendere in considerazione, scegliendo una classe A, A++ o A+++ potrai avere un risparmio medio annuale che può arrivare fino ai 90 euro.

Inoltre dobbiamo considerare che un’acquisto del genere è anche incentivato da una serie di detrazioni fiscali, le quali possono toccare anche percentuali del 50%. Come abbiamo anticipato non è solo una questione economica ma anche di sostenibilità, un frigorifero a basso consumo di fatto ha solo vantaggi.

Scegliere il frigorifero giusto

Prima di scegliere il frigorifero a basso consumo, bisogna fare qualche altra considerazione più personale per chiarire il modello che più fa al caso vostro. È cruciale identificare i bisogni personali. Ad esempio, la capienza, in quel caso probabilmente occorre considerare modelli che offrono grandi capacità di spazio come il Frigorifero Combinato o un Frigorifero Doppia Porta.

È fondamentale mettere a fuoco le necessità e considerare i tempi di impegno disponibili da dedicare all’apparecchio. Dalle pratiche come sbrinamento, o semplice manutenzione. In tal senso ci sono modelli Total No Frost  che hanno un sistema che riduce la formazione di ghiaccio, semplificando la pulizia.

In ultimo, si deve valutare l’apparecchio dal punto di vista estetico, considerando l’ambiente circostante, l’arredamento che deve essere abbinato.

Frigorifero quale comprare per risparmiare il 50% sulle bollette
(Fonte: AdobeStock)

Cambiare il proprio frigorifero di casa non è un operazione da fare alla leggera, com’è evidente ci sono diversi aspetti da prendere in considerazione. A partire dal basso consumo per risparmiare denaro e ridurre gli sprechi, alle nostre esigenze personali o di famiglia. Tutti elementi che messi insieme ci indirizzano verso modelli specifici che soddisferanno le nostre esigenze.