Vaquita: ne restano solamente 30 esemplari

La vaquita, il più piccolo cetaceo al mondo che vive nelle acque del Golfo della California, è a rischio estinzione: in natura ne restano soltanto 30 esemplari. La stima shock è dell’Unione internazionale per la conservazione della natura (Iucn), secondo cui nell’ultimo anno la popolazione di vaquita, a rischio estinzione già da tempo, è ulteriormente scesa del 50%.
[continua a leggere dopo le foto]
Vaquita: ne restano solamente 30 esemplari vaquita a rischio estinzioneQuesta specie, nota anche come focena del Golfo della California, sta pagando sulla propria pelle l’effetto “collaterale” della pesca dei totoaba, altra specie gravemente a rischio. Quest’ultima viene ricercata per via della sua vescica natatoria, richiesta soprattutto in Cina, che una volta essiccata viene venduta illegalmente a prezzi che non scendono mai sotto i 2.500 dollari l’etto.

Per trarre in salvo la vaquita le associazioni ambientaliste e animaliste hanno lanciato diversi appelli e la marina americana, secondo quanto riportato un paio di mesi fa dal sito del San Diego Union Tribune, sta valutando la possibilità di schierare sul campo dei delfini addestrati nella localizzazione di ordigni e mine sottomarine.
[continua a leggere dopo le foto]
Vaquita a rischio estinzione Vaquita a rischio estinzioneVaquita a rischio estinzioneI tursiopi verranno impiegati per cercare gli ultimi esemplari esistenti di vaquita con l’obiettivo di catturarne alcuni e tenerli al sicuro fino a che nella regione interessata non verrà messa la parola fine alla pesca illegale.

Matteo D’Apolito