È un esemplare di manta rosa molto raro quello fotografato da Kristian Laine nell’acqua di Lady Elliot Island. Siamo in Australia e quello che è apparso agli occhi (e all’obiettivo della macchina fotografica) dell’autore di questa splendida foto è uno spettacolo davvero particolare. Questo esemplare infatti è stato avvistato soltanto poche volte dal 2015 ad oggi e lo stesso autore, postando la foto sul social network Instagram, ha spiegato di non aver mai sentito parlare dell’esistenza di una manta rosa.

La manta rosa è rara, ma esiste davvero

Appena l’ha vista, inquadrata dalla sua macchina fotografica, Laine ha pensato che lo strumento utilizzato per scattare la foto non funzionasse nel migliore dei modi. Così ha scritto l’autore dello scatto su Instagram. In realtà le cose stavano diversamente, perché la manta rosa esiste davvero, anche se si tratta appunto di un esemplare molto raro.

La manta rosa, dalla colorazione molto particolare, è stata avvistata e fotografata da Laine insieme ad altri esemplari. Si tratta di una manta sulla quale gli esperti stanno ancora discutendo.

I possibili motivi di questa particolare colorazione

In particolare gli studiosi stanno cercando di capire i motivi di questa strana colorazione per una manta. In origine si pensava ad una particolare alimentazione come causa di questo fenomeno. Poi si è pensato ad una possibile infezione capace di alterarne il colore.

Adesso però gli esperti stanno cercando di puntare il loro obiettivo di studio di questo caso specifico su una possibile mutazione genetica, capace di modificare la melanina.

Gli studiosi parlando di un fenomeno molto particolare che prende il nome di eritrismo, una vera e propria modifica dei pigmenti che può portare ad un cambiamento del colore verso le tonalità del rosso.