Gli etologi dell’Università di Sydney hanno studiato il comportamento dei koala e hanno scoperto come veramente questi animali bevono. Fino ad ora si pensava che le abitudini alimentari e relative anche al bere dei koala si dovessero rintracciare soprattutto nel fogliame. Invece non sarebbe esattamente così.

Che cosa hanno scoperto gli etologi australiani

Mentre fino ad ora si credeva che i koala ricavassero la maggior parte dell’acqua di cui hanno bisogno dalle foglie di eucalipto, gli etologi australiani dell’Università di Sydney hanno voluto vederci chiaro sulla questione. Hanno studiato quindi il comportamento di questi animali in diverse aree del Paese.

Le sessioni di osservazione sono state complessivamente 46, tutte effettuate tra il 2006 e il 2019. In questo modo gli studiosi hanno potuto scoprire che i koala sono soliti leccare l’acqua che scorre sui rami e sui tronchi degli alberi dopo che si sono manifestate le piogge.

Dallo studio uno sguardo in più sulle necessità degli animali

I ricercatori hanno fatto presente che i koala ricorrono a leccare l’acqua dei rami e dei tronchi anche quando avrebbero la possibilità di accedere a delle pozze di acqua.

Secondo gli esperti il merito di questa ricerca sta anche nel fatto che ci indica veramente qual è l’origine dei comportamenti di questi animali alla base delle loro necessità. Gli esperti infatti spiegano che i koala vivono prevalentemente sugli alberi e quindi fanno affidamenti su di essi per ripararsi, per cercare il cibo e anche per bere.