Il polistirolo dove si butta? Ormai anche nel nostro Paese abbiamo a che fare quotidianamente con la raccolta differenziata dei rifiuti. Si tratta di una procedura molto importante per garantire un corretto rispetto dell’ambiente in tutti i suoi aspetti, per fare in modo che i materiali gettati vengano riciclati al meglio. Per questo è sempre importante fare attenzione a compiere nel modo corretto la raccolta differenziata, seguendo alcune semplici regole per gettare nei contenitori giusti tutti gli elementi che non utilizziamo più.

Se spesso abbiamo le idee chiare su molti oggetti, come il vetro, il cartone o la plastica, a volte abbiamo la necessità di saperne di più sulle giuste modalità di conferimento tra i rifiuti di alcuni materiali, che non sappiamo proprio dove gettare. È il caso ad esempio del polistirolo.

Il polistirolo dove si butta, quindi? Di che cosa si tratta nello specifico? Se sei tra coloro che non sanno dove buttare il polistirolo tra i contenitori della raccolta differenziata, continua a leggere per saperne di più su questo materiale e sui tanti usi che ne vengono effettuati. Scoprirai anche che molti degli oggetti che usi quotidianamente, anche se non ne sei a conoscenza, sono realizzati proprio con questo specifico materiale. Vediamo quindi dove buttare il polistirolo e tutti gli altri dettagli.

Che cos’è il polistirolo

Dove si butta il polistirolo? Parlando con altre persone su questo argomento, ti potrai rendere conto che spesso non si hanno le idee molto chiare sul polistirolo e su dove si butta. Molti infatti decidono di gettare i prodotti realizzati con questo elemento nell’indifferenziato. Altri invece decidono di metterlo nel contenitore della plastica. Chi ha ragione, quindi? Per capirlo iniziamo a spiegare che cos’è nel dettaglio il polistirolo.

La definizione corretta parte anche dal nome, che in realtà per il polistirolo è quello di “polistirene”. Si tratta di un materiale che ha una base in plastica, con numerose proprietà interessanti, che lo rendono perfetto per tanti utilizzi.

È un prodotto resistente in modo notevole all’umidità. Inoltre è un materiale isolante e molto leggero. Si adatta a molti usi e costituisce ad esempio anche un prodotto molto utile per l’imballaggio degli alimenti, visto che non rende più semplice lo sviluppo di microrganismi di vario genere.

Un altro utilizzo del polistirolo è quello che viene messo a punto, sempre per quanto riguarda gli imballaggi, ad esempio nella protezione degli elettrodomestici. A tutti sarà capitato di aprire una scatola di un nuovo elettrodomestico e di trovare le adeguate protezioni realizzate con questo materiale.

Questo avviene proprio perché il materiale in questione è in grado di rendere minore l’impatto dei possibili urti che si potrebbero verificare, proteggendo al meglio il prodotto tecnologico contenuto all’interno della scatola.

Il polistirolo dove si butta?

Abbiamo visto, quindi, cos’è nello specifico il polistirolo e qual è il suo nome più corretto. Ma il polistirolo dove si butta tra i rifiuti, nei contenitori della raccolta differenziata? Il polistirolo va nella plastica? Tutto dipende proprio dall’utilizzo che si fa di questo materiale.

Il polistirolo che viene utilizzato come imballaggio per alimenti va inserito nel contenitore della plastica. Naturalmente è essenziale in questi casi pulire per bene il contenitore e togliere eventualmente, se presente, l’alluminio che si trova all’interno del contenitore. Questo infatti dovrà essere inserito nell’apposito contenitore previsto.

Ricordati sempre che, se non riesci a pulire gli eventuali residui di alimenti presenti all’interno del contenitore in polistirolo, l’oggetto in questione deve essere inserito nel contenitore dell’indifferenziato.

Tieni conto, però, delle differenze con il polistirolo utilizzato nel caso degli imballaggi. In questi casi infatti il materiale presenta una struttura differente. I vari Comuni del nostro Paese possono prevedere quindi delle regole differenti per quanto riguarda lo smaltimento del materiale.

Informati quindi adeguatamente per sapere come smaltire correttamente questo materiale. In alcuni Comuni, infatti, sono presenti delle isole ecologiche che consentono di smaltire a parte il polistirolo utilizzato per gli imballaggi.

Se vuoi sapere il polistirolo dove si butta, quindi, e dove inserire il polistirolo nella raccolta differenziata, in questi casi è sempre meglio consultare i siti internet predisposti dalle varie amministrazioni comunali o chiamare i numeri di telefono dedicati.