Perché i gatti ci seguono spesso quando andiamo in bagno? In alcune situazioni si limitano a seguirci in questa stanza della nostra casa, ma in altre situazioni apprezzano anche la possibilità di saltare sui lavandini. Insomma, questi animali mostrano a volte il desiderio di seguirci anche quando abbiamo la necessità di andare in bagno. Ma perché questo accade? Gli esperti si sono posti questa domanda e in particolare qualche risposta è stata data da una ricerca condotta dalla veterinaria Kathryn Primm.

La sensazione di scarsa sicurezza

Secondo l’esperta, i gatti hanno il desiderio di seguirci quando andiamo in bagno per un motivo molto semplice. Questo, infatti, potrebbe derivare dal fatto che questi animali provano una sensazione di ridotta sicurezza e di vulnerabilità in questo momento.

I nostri amici gatti, quindi, ci seguirebbero in bagno perché hanno la necessità di sperimentare una sensazione di comfort e di protezione più elevata.

Le altre possibili motivazioni

Le altre possibilità che ci spingono a riflettere sul perché avviene tutto questo sono diverse e riguardano in primo luogo il fatto che i gatti potrebbero seguirci per chiedere di voler bere dell’acqua fresca. Questo spiegherebbe perché spesso questi animali saltano all’interno dei lavandini del bagno. Si tratterebbe quindi di una vera e propria richiesta da parte degli animali.

Infine ci potrebbe essere, secondo quanto spiegano gli esperti, un’ulteriore motivazione, quella voglia che il gatto potrebbe avere nel divertirsi con gli accessori e con gli elementi che trova all’interno del bagno. Per esempio spesso si tende a tenere la porta chiusa di questa stanza della casa e per questo il gatto potrebbe avere il desiderio di entrare all’interno del bagno quando la porta è aperta.