Il progresso è una cosa molto positiva visto che dona alle popolazioni che vivono in quelle zone possono ottenere dei miglioramenti alla propria vita. A volte però il progresso può distruggere delle importantissime oasi naturali. Come sta per succedere a Nairobi. La nuova ferrovia che dovrebbe unire il Kenya all’Uganda doveva attraversare una parte del Parco Nazionale del Kenya.

Purtroppo le autorità keniote hanno dato il benestare al progetto definitivo della linea ferroviaria che sarà realizzata da un’azienda cinese. Il Parco Nazionale del Kenya è di grandi dimensioni ed ospita una grande varietà di animali selvaggi tra cui leoni, zebre e giraffe. Le autorità keniote hanno quindi deciso di rispettare questo importantissimo parco prevedendo non solo delle protezioni per impedire agli animali di attraversare i binari ma anche dei ponti e delle linee sopraelevate con altezze che supereranno i venti metri.

Per fortuna il Parco Nazionale del Kenia dovrebbe risentire poco di questa infrastruttura comunque molto importante per il paese africano.