Obama: energie rinnovabili risorsa fondamentale per gli Stati Uniti.

Energie RinnovabiliIl percorso intrapreso dagli Stati Uniti verso un’economia basata sull’energia rinnovabile è «irreversibile», scrive il presidente uscente degli Stati Uniti Barack Obama sulla rivista Science. Obama nel suo articolo ci tiene anche a sottolineare l’importanza, non solo ambientale, ma anche economica, del contrasto al cambiamento climatico.

Tra il 2008 e il 2015, cioè durante la presidenza Obama, l’economia americana è cresciuta di oltre 10 punti percentuali e le emissioni di CO2 sono scese del 9.5%. Si tratta di un risultato che lo stesso Obama difende e sottolinea, un risultato «che dovrebbe mettere a tacere l’argomentazione secondo cui combattere il cambiamento climatico richiede di accettare una crescita inferiore o un più basso tenore di vita».

«Nonostante l’incertezza politica che abbiamo davanti, resto convinto del fatto che nessun paese sia più adatto degli Stati Uniti per affrontare la sfida del clima e per raccogliere i vantaggi economici di un futuro a basse emissioni di carbonio», scrive il presidente uscente.

L’augurio dei democratici Usa, in sostanza, è che Donald Trump non si metta di traverso in questo percorso ambientalista intrapreso dagli Stati Uniti sotto la presidenza dem. Sia per preservare il futuro del Paese, sia per difendere i risultati conquistati finora.

Alberto Mengora