Molto commovente la storia del cane Bang Bang. Sono davvero impressionanti le immagini che hanno visto i soccorritori, quando questo animale è stato ritrovato in Inghilterra in un bosco al freddo. Gli umani sanno davvero essere crudeli nei confronti degli animali a volte. Infatti Bang Bang era stato abbandonato ed era in condizioni pietose, lasciato a morire di fame e di freddo.

Quali erano le condizioni di Bang Bang

Un escursionista si è accorto della presenza di questo cane rannicchiato all’interno di una foresta. Era molto spaventato e tremava in maniera forte. Nessuno è riuscito a capire da quanto tempo il cane si trovasse in quelle condizioni, ma sembrava ormai rassegnato ad abbandonarsi ad un triste destino che lo attendeva.

Bang Bang è stato trovato accucciato e aveva assunto questa posizione per sentire meno freddo. Quando l’escursionista che lo ha visto si è avvicinato, pensava che fosse già morto. Per fortuna il cane era ancora vivo e quindi subito è stato chiamato il soccorso animali. Il cane era debole, denutrito e disidratato.

Come sono stati scoperti gli ex proprietari

I veterinari si sono presi subito cura di Bang Bang e hanno scoperto che l’animale era dotato di un microchip. In questo modo hanno potuto rintracciare la famiglia che presumibilmente aveva abbandonato il cane.

Dopo essere stati contattati, i proprietari dell’animale hanno riferito che il cane era stato venduto tre settimane prima e non hanno voluto riprenderlo. Presto Bang Bang sarà dato in adozione e, dopo quello che ha passato, tutti si augurano che possa trovare una famiglia che dia ad esso tanto amore, di cui certamente l’animale ha bisogno.