Un’eclissi di sole sarà quella del 10 giugno, che interesserà soprattutto il Canada, la Groenlandia e la Russia. In particolare gli esperti affermano che sarà un’eclissi solare anulare. Nello specifico il sole, la luna e la Terra si troveranno sulla stessa linea. Per effetto di questa combinazione si creerà un alone luminoso che è chiamato anche anello di fuoco. Tutta la porzione interna del sole verrà oscurata dalla luna.

L’eclissi di sole in Italia sarà solo parziale

Nell’eclissi di sole del 10 giugno il sole rimarrà visibile soltanto dalla parte più esterna, come appunto abbiamo detto, con un alone luminoso che ricorda molto da vicino un anello di fuoco.

Il fenomeno interesserà soprattutto i territori posti a Nord del globo terrestre, mentre nel nostro Paese assisteremo soltanto ad un’eclissi parziale, perché non possiamo vedere il fenomeno completo, come invece si vedrà a Nord della Terra.

In particolare in Italia l’eclissi solare del 10 giugno sarà visibile soltanto nella parte Nord e nelle regioni centrali. Qui il disco solare sarà soggetto ad un oscuramento di circa il 10%.

Come vedere l’eclissi del 10 giugno

Nelle regioni italiane in cui il fenomeno sarà visibile in maniera parziale, l’orario di distinzione sarà variabile, anche se in generale dovrebbe verificarsi intorno alle 12:30. A Milano comincerà alle 12:18, a Firenze alle 12:19, a Venezia alle 12:25.

Non è consigliabile vedere il fenomeno ad occhio nudo, per i danni che si potrebbero conseguire all’occhio. Quindi bisognerà munirsi di filtri solari. L’eclissi solare si potrà vedere anche in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube UAI.