Le cocciniglie del limone possono determinare dei problemi notevoli a queste piante. Quando parliamo di cocciniglie, facciamo riferimento in particolare a due parassiti che si chiamano in modo diverso, ma che in realtà hanno diverse caratteristiche in comune. Ci riferiamo infatti alla cocciniglia cotonosa e alla cocciniglia bianca. In ogni caso è possibile agire contro questi parassiti in modo preciso, con gli stessi trattamenti, anche utilizzando dei rimedi naturali.

Poter agire rapidamente e ancora meglio nel senso della prevenzione contro le cocciniglie del limone significa effettuare un’azione di contrasto nei confronti di questi pericolosi parassiti che potrebbero attaccare la pianta in tutte le sue parti, sia nei rami che nelle foglie e nei frutti, determinando un deperimento veloce del limone.

Cosa sono le cocciniglie del limone

Ma andiamo ad analizzare nel dettaglio a cosa facciamo riferimento quando parliamo di cocciniglia del limone. Si tratta di insetti fitofagi, dei veri e propri parassiti che possono apportare molti danni alle piante, sia quelle che abbiamo nel nostro giardino che quelle che piantiamo in vaso sul terrazzo o all’interno della nostra casa.

Si tratta di parassiti molto piccoli, che trovano un nutrimento a partire dalla linfa delle piante. In genere infestano le piante che sono situate in luoghi che presentano una scarsa ventilazione e una ridotta umidità. È bene ricordare che bisogna agire con tempestività nei confronti delle cocciniglie del limone, perché nel corso del tempo potrebbero portare anche alla morte della pianta stessa, se non vengono presi degli adeguati provvedimenti.

Le cocciniglie hanno infestato la pianta di limone?

Per prima cosa dobbiamo chiederci se veramente si tratta dell’attacco delle cocciniglie sulla pianta in questione. È fondamentale comprendere quali siano le caratteristiche più evidenti che permettono di capire se la cocciniglia ha realmente infestato la nostra pianta di limone.

Le cocciniglie del limone, infatti, quando attaccano la pianta, determinano dei cambiamenti che possono essere osservati con semplicità. Quelli più evidenti sono rappresentati dalle macchie gialle sulle foglie, che potrebbero seccare anche completamente.

Poi è possibile riscontrare degli elementi bianchi, dalla forma di filamenti che somigliano a dei fiocchi e che sono spesso presenti nella parte più bassa delle foglie della pianta di limone.

Un altro segnale che potrebbe essere indicativo della presenza di cocciniglie del limone è quello che riguarda la presenza possibile di formiche nei dintorni della pianta. Le formiche sono spesso attirate dalla melata, una sostanza prodotta proprio dalla cocciniglia e che in generale viene messa a punto da gran parte degli insetti che attaccano le piante per nutrirsi della linfa.

Generalmente le cocciniglie sono degli insetti che si diffondono con maggiore probabilità nei periodi più caldi e quando si presenta una condizione di mancanza di acqua o di umidità. Per questo una delle soluzioni da adottare per la prevenzione delle cocciniglie del limone potrebbe essere quella di innaffiare con regolarità la pianta, soprattutto nel periodo dell’anno con temperature più elevate.

Cocciniglia del limone: rimedi

Come fare quindi per rimediare e contrastare la cocciniglia dei limoni? Esistono a questo proposito alcune possibilità che abbiamo a disposizione, alle quali fare riferimento per combattere la presenza di questi parassiti sulle piante di limone che abbiamo in giardino o in vaso.

Uno di questi prodotti, fra quelli che possono essere considerati maggiormente efficaci, è sicuramente l’olio bianco. È un elemento che viene in genere ammesso nell’agricoltura biologica, ma con il quale non bisogna comunque esagerare, facendo sempre attenzione a ciò che viene indicato nella confezione, per quanto riguarda le tempistiche e le dosi della somministrazione.

Questo olio può essere comprato facilmente nei negozi specializzati, nei punti vendita che si occupano di articoli per l’agricoltura e per il giardinaggio, ma anche nei vivai e nei consorzi agrari. È un rimedio molto utile contro le cocciniglie, dal momento che altre sostanze potrebbero non avere gli effetti sperati nel loro trattamento.

Esistono comunque altri rimedi molto interessanti ed utili che permettono di contrastare la cocciniglia del limone. Ad esempio è possibile mettere a punto delle miscele con acqua calda e sapone di Marsiglia oppure con acqua e alcol. Quest’ultima in particolare risulterebbe efficace per limitare i possibili danni derivanti dall’infestazione della pianta da parte di questi parassiti.

Cosa fare in caso di piante di limoni in vaso

Come agire invece nel caso di un’infestazione da cocciniglia in una pianta di limone in vaso? È possibile in questo caso utilizzare una tipologia di trattamento fai da te che permetterà in primo luogo di limitare i danni derivanti dalla presenza del parassita. Vediamo quindi per la cocciniglia del limone rimedi naturali efficaci da utilizzare.

Prima di utilizzare l’olio che abbiamo indicato precedentemente, è possibile spruzzare la chioma della pianta con una miscela formata a metà da acqua e a metà di alcol etilico a uso alimentare.

L’alcol in particolare è utile soltanto se siamo in presenza di infestazioni molto leggeri, per questo può essere utilizzato con una specifica azione disinfettante, anche se non è molto efficace in caso di problemi notevoli. Più che altro potrebbe essere un trattamento utile per limitare i danni causati dalla cocciniglia alla pianta, quindi con un obiettivo maggiormente ornamentale.

Ricordiamo comunque che, prima di trattare con l’olio minerale di cui abbiamo precedentemente parlato, è bene attendere qualche ora, anche fino a quattro ore, dopo aver spruzzato sulla chioma della pianta di limone il miscuglio creato con acqua e alcol.

Un altro rimedio molto utile per trattare la pianta ed evitare la presenza di parassiti è quello che prevede l’utilizzo dell’aglio. Quest’ultimo è in grado di svolgere un’azione di protezione delle piante dall’attacco di diversi parassiti. È possibile quindi preparare un apposito liquido a base di aglio tritato e acqua, che può essere spruzzato sulle foglie della pianta di limone che sono state attaccate dai parassiti in questione.

Infine citiamo un altro rimedio che potrebbe risultare efficace per la cocciniglia sui limoni. Stiamo parlando dell’olio di lino, altro trattamento di tipo naturale che viene ottenuto dalla spremitura dei semi di lino a freddo. In questo caso possiamo procedere diluendo l’olio di lino in un po’ di acqua e spruzzando il liquido che abbiamo ottenuto sulle foglie della pianta di limone che sono state in precedenza attaccate dalla cocciniglia.

In ogni caso ricordiamo sempre quanto è importante la prevenzione, per evitare possibili problemi. Una prevenzione corretta può essere portata avanti proprio innaffiando con regolarità, evitando lunghi periodi di siccità per la pianta di limone.