Le auto elettriche si stanno evolvendo, sempre più autonomia

Inizialmente introdotte con poca enfasi, le auto elettriche si stanno evolvendo sempre più e ora sono pronte a giocare sul serio: un plotone di vetture di nuova generazione sta per arrivare sul mercato. Parliamo di vetture che vedranno accrescere la propria autonomia da 300 fino a 500 chilometri, salto non indifferente se consideriamo che il fattore autonomia è stato uno dei motivi che hanno frenato l’espansione del settore.
[continua a leggere dopo la foto]
auto elettriche 2017Ma l’Italia come si porrà dinanzi a questo cambio di passo? Finora il Belpaese non ha giocato da attore protagonista, visto e considerato che in Italia le vendite di auto elettriche si sono limitate a poche centinaia di unità. Un po’ il fattore autonomia di cui parlavamo pochi istanti fa, un po’ la scarsa reperibilità dei punti di ricarica e un po’ i prezzi esorbitanti hanno frenato l’avanzata di questo segmento di mercato, ma dal prossimo anno le cose potrebbero cambiare.

Il 2017 sarà infatti l’anno delle auto elettriche. Un elemento che lascia ben sperare è per esempio dato dai progetti, recentemente annunciati, che parlano della realizzazione di molti punti di ricarica lungo la rete autostradale.

Basterà insomma che le case automobilistiche e la politica si decidano a rendere le auto elettriche economicamente più convenienti all’acquisto, per far sì che questi mezzi di nuova generazione possano prendere il via: in paesi come Norvegia e Francia, laddove la politica ha alleggerito il peso fiscale con misure ad hoc, le auto elettriche hanno cominciato a crescere. Anche in America sono particolarmente sensibili all’argomento, leggi di più nel nostro articolo.

Francesco Giubbilini