Piano di cottura in acciaio: tornerà lucido come uno specchio

La pulizia dell’acciaio non è semplice! Questo è il metodo per mantenerlo pulito nel corso del tempo: provalo e non avrai più problemi!

L’acciaio è un materiale igienico fenomenale: peccato che mantenerlo pulito nel tempo non è semplicissimo. Se ci accorgiamo che questo materiale presenta ossidazione è determinante non lasciarsi prendere dal panico ed evitare prodotti aggressivi!

Piano di cottura in acciaio_ tornerà lucido come uno specchio
(Fonte: AdobeStock)

Tendenzialmente usare prodotti del genere potrebbe fare più danni che altro. Scopriamo insieme il modo giusto per trattare questo particolare materiale.

Acciaio rovinato? Risolvi in questo modo

Prodotti aggressivi potrebbero procurare dei veri e propri danni a questo materiale. Iniziamo con strumenti che tutti abbiamo in cucina: pentole e stoviglie in generale. Se dobbiamo pulire strumenti del genere che appaiono provati, è consigliato usare un prodotto naturale eccezionale: l’aceto, è sgrassante e anche lucidante. Procuriamoci un panno pulito e lasciamo che assorba l’aceto e passiamolo sulle stoviglie e le pentole.

Piano di cottura in acciaio: tornerà lucido come uno specchio
(Fonte: AdobeStock)

Se abbiamo a che fare con pentole bruciale usiamo il bicarbonato di sodio e lasciamole in ammollo con questo ingrediente insieme a dell’acqua. Infine sciacquiamo con attenzione. Dopo che vedremo la parte bruciata rimossa laviamolo con il solito sapone per piatti e passiamoci sopra l’aceto per farla brillare.

Per pulire un piano di cottura d’acciaio invece innanzitutto è bene evitare di appoggiarci sopra pentole calde o oggetti imbevuti di acqua: sono caratteristiche che macchiano superfici del genere. Altro consiglio è quello di non usare spugnette abrasive perchè potrebbero graffiare questo materiale.

Il metodo più efficace per gestire l’acciaio è in primo luogo quello di sgrassare la superficie. Ci basterà dell’aceto bianco, prendiamo un panno e versiamo qualche goccia e passiamolo sul piano di cottura, poi risciacquiamo e asciughiamo! Il risultato sarà eccezionale!

Per quanto riguarda il lavandino di questo materiale invece si consiglia il bicarbonato di sodio mischiato a dell’acqua calda. Prepariamo questa miscela naturale e ricordiamo che potremmo utilizzarla anche  nella zona dell’angolo di cottura: un vero jolly delle pulizie.